Borut Pahor

Assegnate le onorificenze slovene ai protagonisti del dialogo

Si è svolta ieri a Lubiana la cerimonia con cui il Presidente della Repubblica di Slovenia Borut Pahor ha insignito alcuni protagonisti del dialogo transfrontaliero italo-sloveno: l’Ordine d’oro al merito alla senatrice triestina Tatjana Rojc e la medaglia d’argento al merito al sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, all’Unione Culturale Economica Slovena, alla Confederazione delle organizzazioni …

Assegnate le onorificenze slovene ai protagonisti del dialogo Leggi altro »

Seduta solenne del consiglio comunale e metropolitano di Bologna per il Giorno del Ricordo

Si è tenuta lunedì 14 febbraio, in videoconferenza dalla sala del Consiglio a Palazzo d’Accursio, la seduta solenne congiunta dei Consigli comunale e metropolitano di Bologna dedicata al Giorno del Ricordo. Dopo i saluti e l’introduzione della presidente del Consiglio comunale Maria Caterina Manca e i saluti di Chiara Sirk, presidente del Comitato provinciale di Bologna …

Seduta solenne del consiglio comunale e metropolitano di Bologna per il Giorno del Ricordo Leggi altro »

Anche FederEsuli si congratula con Mattarella per la sua rielezione

Il Presidente della Federazione delle Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati, Professor Giuseppe de Vergottini,  prende atto con grande soddisfazione della decisione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il quale ha generosamente dato la propria disponibilità per un rinnovo del suo mandato. De Vergottini esprime i più fervidi auguri di buon lavoro, ringraziandolo per …

Anche FederEsuli si congratula con Mattarella per la sua rielezione Leggi altro »

Riconoscimenti ai protagonisti del dialogo italo-sloveno

IL 2022 si apre con la notizia di prestigiosi riconoscimenti conferiti dal Presidente della Repubblica slovena Borut Pahor, il quale quest’anno porterà a termine il suo secondo e ultimo mandato, ad alcuni rappresentanti istituzionali del Friuli Venezia Giulia che con il loro operato hanno agevolato il dialogo italo-sloveno, con particolare riferimento alle tragiche vicende causate …

Riconoscimenti ai protagonisti del dialogo italo-sloveno Leggi altro »

Le prospettive di Gorizia Capitale Europea della Cultura

Nel 2025 la rotazione dei Paesi membri dell’UE che ospitano la Capitale Europea della Cultura prevede il turno della Slovenia e la città vincitrice è stata Nova Gorica, anche in virtù della sinergia stretta con Gorizia per elaborare una candidatura congiunta. Di questa iniziativa si è parlato anche in un recente incontro organizzato a Roma …

Le prospettive di Gorizia Capitale Europea della Cultura Leggi altro »

Spirito europeo tra Mattarella e Pahor a Gorizia

Dopo Berlino, Gorizia era il simbolo più immediato delle divisioni arrecate dalla Seconda guerra mondiale e dalla Guerra fredda nel cuore dell’Europa. Nonostante la politica ondivaga di Tito tra blocco comunista e mondo capitalista e la politica del “confine più aperto d’Europa”, a partire dalla “domenica delle scope”, quel muretto che attraversava Piazza della Transalpina …

Spirito europeo tra Mattarella e Pahor a Gorizia Leggi altro »

Mattarella e Pahor si sono incontrati a Gorizia

Nell’ambito del percorso di avvicinamento al 2025 che vedrà Nova Gorica e Gorizia condividere il titolo di Capitale Europea della Cultura, oggi nel capoluogo isontino si sono incontrati il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella ed il Presidente della Repubblica slovena Borut Pahor. Riportiamo l’intervento del Sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna, già dirigente nazionale Anvgd …

Mattarella e Pahor si sono incontrati a Gorizia Leggi altro »

La riconciliazione tra Italia e Slovenia, una lunga strada

Condividiamo alcune riflessioni apparse sulle colonne del quotidiano “Il Piccolo” a firma di Don Ettore Malnati, vicario episcopale per il laicato e la cultura della Diocesi di Trieste. Si tratta della prospettiva della comunità ecclesiastica del capoluogo giuliano riguardo le cerimonie di un anno fa, che hanno visto il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella …

La riconciliazione tra Italia e Slovenia, una lunga strada Leggi altro »

Riconoscimento delle tragedie del passato e un futuro condiviso tra Italia e Slovenia

Un anno fa il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella ed il suo omologo sloveno Borut Pahor si soffermavano per un minuto di silenzio davanti alla Foiba di Basovizza. Partendo da quel luogo simbolico, Italia e Slovenia hanno iniziato a guardare non più a ciò che divide, ma a ciò che accomuna, con particolare riferimento …

Riconoscimento delle tragedie del passato e un futuro condiviso tra Italia e Slovenia Leggi altro »

Scopri i nostri Podcast

Scopri le storie dei grandi campioni Giuliano Dalmati e le relazioni politico-culturali tra l’Italia e gli Stati rivieraschi dell’Adriatico attraverso i nostri podcast.