Trieste, una corsa per ricordare la storia

Ci si avvicina a grandi passi alla IV edizione triestina della Corsa del Ricordo che, domenica 7 novembre, con partenza alle 9.30 ed arrivo dalla Foiba di Basovizza, porterà a correre e a ricordare i tragici eventi storici del periodo susseguente alla Seconda Guerra Mondale. Proseguono intanto a ritmo frenetico le iscrizioni, la cui quota massima è stata fissata a 300 unità. Si tratta di una gara competitiva di corsa su terreno misto asfalto/sterrato di 8 km circa a carattere nazionale, riservata ad atleti dai 16 anni in poi, purché in regola con la visita medica obbligatoria per attività agonistica. La manifestazione è inserita nel calendario nazionale ASI.

La manifestazione è organizzata dal “Comitato Trieste Corre”, composto da Asi dall’Apd Miramar e dall’Asd Trieste Atletica Aps, con la collaborazione del Comitato Regionale FVG ASI, dell’Ass. Nazionale Venezia-Giulia e Dalmazia, che ha sostenuto in maniera fattiva l’attività degli organizzatori, di Federesuli, della Lega Nazionale, con il Patrocinio della Regione FVG e dell’Assessorato Turismo e del Comune di Trieste. L’evento sarà preceduto nella giornata di sabato 6 novembre da un convegno, promosso dalla società organizzatrice, dal titolo “Una corsa per ricordare la storia”.

L’appuntamento è fissato alle 15.30 presso la sala Bazlen di palazzo Gopcevich a Trieste. Nel corso del convegno sarà presentato in anteprima ” La Corsa del Ricordo un viaggio tra storia e sport ” , un documentario sulle precedenti edizioni di Roma e Trieste condito da testimonianze e contributi di chi conserva una memoria storica dei di quegli eventi che coinvolsero le terre della Venezia-Giulia. I relatori del convegno saranno, tra gli altri il presidente dell’ANVGD Renzo Codarin, il responsabile nazionale atletica leggera ASI Sandro Giorgi e il direttore della rivista ” Primato ” nonché responsabile stampa della Corsa del Ricordo Gianluca Montebelli.

Chi desidera ancora iscriversi alla gara può inviare un’email a info@bavisela.it o consultare il sito www.corsadelricordo.it. La partecipazione sarà ammessa previa verifica del possesso dei requisiti richiesti dallo stato emergenziale in atto con obbligo di presentare il GREEN PASS prima dell’accesso alla griglia di partenza. La consegna dei pettorali e del pacco gara verrà effettuata dalle 7 alle 8.30 in zona partenza il giorno della competizione. I vincitori della Corsa del Ricordo di Trieste parteciperanno gratuitamente all’edizione romana della manifestazione che si svolgerà il prossimo 13 febbraio. L’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia offrirà dei buoni acquisto ai migliori atleti della manifestazione.

Fonte: Corsa del Ricordo

0 Condivisioni
Torna su