arcipelagoadriatico.it – 140907 – Autostrada Gorizia-Lubiana verso il completamento

Oggi a Podnanos, in Slovenia, è stata organizzata una piccola cerimonia in vista del prossimo completamento del tratto autostradale Razdrto-Vipava, ultimo segmento dell’arteria che collegherà Gorizia alla località di  Nanos per poi allacciarsi alla direttrice Trieste-Lubiana.
L’abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria del Barnica e la costruzione del tratto Gorizia-Nanos, realizzati con un contributo dello Stato italiano previsto dagli accordi di Osimo, faranno parte integrante del Corridoio V, con una lunghezza di 35 chilometri di cui 20, dal valico di Gorizia a Vipava, sono già aperti al traffico. Dei rimanenti 15, undici sono già stati costruiti, mentre i restanti cinque, che comprendono numerosi viadotti e gallerie, saranno ultimati entro il 2008. L’opera, una volta conclusa, ridurrà gli attuali tempi di percorrenza per raggiungere Lubiana.
Ai piedi del Nanos oggi c’era anche Giorgio Santuz, presidente di Autovie Venete, società che ha la supervisione dei lavori, il quale ha dichiarato alla stampa che il nostro sistema autostradale sarà così finalmente collegato con quello sloveno, dando vita così a una rete viaria fondamentale per collegare il Sud e il Nord dell’Europa.