16 dic – Giovanardi: Esuli, questione morale da superare

Per il sottosegretario Carlo Giovanardi quella degli esuli istriani, fiumani e dalmati "é una questione morale da superare". Lo ha detto a Trieste, a margine di un incontro pubblico. "E' come la polemica che ho fatto – ha aggiunto – sul fatto che nei documenti si usino nomi croati e non italiani. Fa parte di questioni che non sono secondarie, perché – ha sottolineato – quando si mettono in discussione le identità, si costruiscono le barriere".

Per Giovanardi "le questioni politiche sono in via di superamento", mentre dal punto di vista economico "lo Stato italiano deve fare un ultimo sforzo per chiudere la stagione del mancato risarcimento e mettere in condizione chi vuole di acquistare oltre il vecchio confine e permettere all'Italia stessa – ha precisato – di soddisfare gli obblighi che ha assunto a suo tempo con gli esuli". "Con la recessione e i problemi drammatici di bilancio – ha puntualizzato Giovanardi – non è questo l'anno adatto. Però bisogna che la collettività nazionale, in una propria Finanziaria, d'accordo con gli esuli, quantifichi quanto rimane da dare. C'é un debito morale – ha concluso – che l'Italia deve onorare".

(fonte Ansa)