Palazzi della storia di Traù vanno in rovina

La villa liberty in cui nacquero la stilista Mila Schön ed il giornalista Nino Nutrizio, ma anche la residenza dei Cippico sono angoli di Traù che rischiano di venire abbattuti ovvero destinati ad un uso non adeguato alla loro valenza culturale.

Lo Stato croato si è fatto da parte e Villa Bianca è stata venduta ad un imprenditore che, non dovendo soggiacere ad alcun vincolo architettonico (causa ristrutturazioni che avrebbero fatto perdere valore storico alla struttura originale) molto probabilmente la abbatterà per realizzare una nuova palazzina. 

I vincoli Unesco e la struttura sostanzialmente immutata della palazzina del XVI secolo tutelano invece l’appartamento di Palazzo Cippico che due enti statali croati non intendono più sfruttare, ma la ristrutturazione sarà onerosa. 

Il Piccolo - 20/06/2022
0 Condivisioni
Torna su