La Voce del Popolo – 241107 – Medaglia d’oro a Zara per Sereno Detoni

ZARA – In forma solenne nel palazzo dell'arcidiocesi, l'Arcivescovo di Zara Mons. Ivan Prenđa coadiuvato da Mons. Marijan Oblak ha consegnato la medaglia d'oro a Sereno Detoni dalmata di Zara, Sovrintendente Direttore Capo al Ministero per i Beni e le Attività Culturali di Roma, ricercatore scientifico, saggista e cultore di Storia patria, Presidente onorario della Comunità degli Italiani di Zara. Il riconoscimento è stato assegnato a Sereno Detoni per la sua costante e continua azione di sostegno, assistenza e consiglio alla chiesa di Zara.
Sereno Detoni ha collaborato con due indimenticabili benefattori dell'arcidiocesi zaratina, don Antonio Skutarich e Mons. Simeone Duca. La sua azione è stata determinante per la realizzazione di diverse opere ecclesiali. La medaglia d'oro è stato conferita pure quale premio e segno di riconoscenza a Detoni in quanto noto autore del volume "Giovanni IV – Papa dalmata" edito dalla Libreria Editrice Vaticana con l'imprimatur del Vicario Generale di Sua Santità per la Città del Vaticano Angelo Comastri, che ha avuto un notevole successo di critica a livello internazionale.
L'autore ha avuto anche l'alto onore di consegnare personalmente al Santo Padre, Papa Benedetto XVI, il suddetto volume nel corso dell'Udienza generale di mercoledì 30 maggio 2007 in piazza San Pietro. In quell'occasione Papa Joseph Ratzinger, eminente figura di studioso, ha avuto parole di elogio per l'opera.
Sereno Detoni è da sempre un punto di riferimento tra gli esuli, i rimasti ed i fratelli croati.