Il Madrinato Dalmatico onora le tombe italiane di Zara

Il Madrinato Dalmatico si è recato a Zara per la consueta opera di pulizia e decoro di 327 tombe italiane e del Famedio nel cimitero comunale. Alla deposizione della corona erano presenti il Sindaco del Libero Comune di Zara in Esilio Antonio Concina, il Presidente della Comunità degli Italiani del capoluogo dalmata Pavle Marusic ed il Presidente del Madrinato Cristina Luxardo.

La sera di domenica 31 ottobre a Zara ha altresì riscosso grande successo lo spettacolo teatrale “Raccontar di Ofelia”, organizzato dalla comunità degli Italiani di Zara: tra il pubblico una folta delegazione dell’Associazione Dalmati Italiani nel Mondo – Libero Comune di Zara, guidata dal sindaco Toni Concina. Nei vari interventi segnaliamo quello di carattere storico realizzato da Stefano Antonini (Anvgd Venezia). Un particolare ringraziamento a Cristina Luxardo e Igor Karuc che hanno permesso la realizzazione dell’evento.

0 Condivisioni
Torna su