Francobollo Fiume: Croazia protesta, Italia lo sospende

Nel primo giorno di annullo del francobollo dedicato alla città di Fiume da Poste Italiane, si deve registrare in queste ore la clamorosa notizia della cancellazione dell’emissione e della sua presentazione, prevista per oggi, a Milano e a Trieste. L’incredibile decisione sembra sia stata motivata dalla protesta della Croazia presso il Governo italiano per un’emissione che, a suo giudizio, assumerebbe un sapore “irredentista” e rivendicazionista.

Il francobollo era stato annunciato e descritto da Poste Italiane già il 2 ottobre scorso, e la notizia della sua imminente uscita era stata ripresa dall’agenzia ANSA (vedi questo link http://www.anvgd.it/index.php?option=com_content&task=view&id=1222&Itemid=111 per leggere la notizia e vedere il francobollo).

A Milano, oggi alle ore 15.00 in via Cordusio 4, gli invitati e i dirigenti delle associazioni degli Esuli dalla Venezia Giulia e dalla Dalmazia hanno convocato una conferenza stampa di protesta per un atto così improvviso e ingiustificabile. 

Poste Italiane ha provveduto alla sospensione su tutto il territorio nazionale delle vendite del francobollo e del materiale filatelico correlato. Di conseguenza la Sede nazionale ANVGD al momento non ha disponibile tale materiale per soddisfare le richieste nel frattempo pervenute.