La Scuola dalmata di Venezia ricorda Ricciardi

La Scuola dalmata di Venezia ha ricordato, con una Messa di suffragio, l’architetto Livio Ricciardi, di madre dalmata, per anni soprintendente ai beni architettonici di Venezia. E’ stata una cerimonia molto partecipata: c’erano il Guardian grande Tullio Vallery (presidente ANVGD Venezia) con tutto il Consiglio di cancelleria, molti amici e dipendenti della Soprintendenza, oltre alla vedova, Anna Andreucci Ricciardi, al fratello Elio e alla cognata, venuti a Venezia per l’occasione. Vallery ha sottolineato l’”ottimo ricordo lasciato dall’architetto Ricciardi per la sua professionalità e dirittura morale”.