Esuli oltre Oceano ed in Toscana: le prossime iniziative dell’Anvgd Venezia

Proseguono le attività pianificate dal comitato provinciale di Venezia dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia per il Giorno del Ricordo 2022.

La settimana scorsa si è tra l’altro svolto il convegno dal titolo “Il giorno del ricordo e il mondo della scuola”, cui è intervenuta l’assessore alle Politiche educative Laura Besio: “Da anni il Comune di Venezia, anche con le sue Municipalità, è impegnato in un percorso di sensibilizzazione sul giorno del ricordo – ha detto Besio, portando i saluti di sindaco e Amministrazione comunale – E’ fondamentale che la città porti avanti una serie di iniziative di informazione e approfondimento, che non siano relegate solo al 10 febbraio. Dobbiamo fare in modo che questo diventi un impegno civico e morale dei cittadini.  Un plauso va all’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia perché entra nelle scuole di Venezia attraverso gli itinerari educativi – ha proseguito l’assessore – E’ fondamentale parlare alle nuove generazioni, a coloro che entrano a scuola ragazzi e ne escono cittadini. Abbiamo necessità che queste testimonianze vengano tramandate e non si disperdano”.

Anche la videoconferenza “Comunità in Istria” ha visto il coinvolgimento di un rappresentante dell’amministrazione comunale: “Ringrazio l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia per aver organizzato questo incontro che ci permette di scambiarci opinioni e confrontarci – le prime parole dell’assessore alla Mobilità Renato Boraso, il quale ha portato i saluti di sindaco e Amministrazione comunale – Siamo nel mese del ricordo e la città di Venezia ha voluto dedicare, da tanti anni, tempo, spazio e pensieri a quelli che io considero a tutti gli effetti nostri concittadini. La sofferenza di chi ha dovuto lasciare le proprie case è stata immane. Gli esuli hanno dovuto compiere un percorso difficile, ricostruendo rapporti familiari e lavorativi. Mi piacerebbe, quando la pandemia sarà passata, rincontrarci fisicamente e rinsaldare rapporti che sono fondamentali, per queste comunità e per tutte quelle di cui ci dimentichiamo, a volte colpevolmente  – ha concluso l’assessore – Il ricordo deve essere quotidiano, e non solo il 10 febbraio”.

Fitta di appuntamenti si presenta pure questa settimana:

MERCOLEDÌ 23 FEBBRAIO ORE 17.30
Università Ca’ Foscari Venezia Trasmissione radiofonica I mercoledì del Ricordo on-air
Appuntamento su Radio Ca’ Foscari, la radio web di Ateneo
Presentazione del libro Ofelia. Storia di canto, di terra e di amore, di Luisa Antonini
Intervista all’autrice del libro e a Stefano Antonini, Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia
Partecipano: Luisa Antonini e Stefano Antonini, Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia
INFO www.unive.it/memoriaericordo

MERCOLEDÌ 23 FEBBRAIO ORE 18
Incontro streaming ANVGD Venezia in streaming
L’esodo giuliano dalmata tra Mediterraneo e Oceano Atlantico
Partecipano:
Petra Di Laghi, autrice del libro Profughi d’Italia. L’accoglienza a Genova e in Liguria,
Diego Lazzarich, Università degli Studi della Campania,
Viviana Garilli, Federazione dei Circoli Giuliani in Argentina,
Alessandro Cuk, Presidente A.N.V.G.D. Venezia
Coordina Stefano Antonini, Segretario A.N.V.G.D. Venezia
A cura di: Associazione Venezia Giulia e Dalmazia – Comitato di Venezia
In collaborazione con Federazione dei Circoli Giuliani in Argentina
Canale Facebook: https://www.facebook.com/ANVGD-Venezia-101632054936530/

GIOVEDÌ 24 FEBBRAIO ORE 17
Sede italiana del Consiglio d’Europa Calle del Cappello Nero 180/c, Venezia
Presentazione libro La patria perduta. Vita quotidiana e testimonianze sul Centro raccolta profughi Giuliano-Dalmati di Laterina di Elio Varutti
Introduce Gianni Oliva, La Stampa
Interviene Elio Varutti, autore del libro
Modera Silvia Zanlorenzi, A.N.V.G.D. Venezia
Saluti di Alessandro Cuk, Presidente ANVGD Venezia

VENERDÌ 25 FEBBRAIO ORE 11
Canale Youtube di Ateneo, Youcafoscari
Reading musicale Raccontar di Ofelia
Tratto dal romanzo Ofelia. Storia di canto, di terra e di amore di Luisa Antonini
Alla presenza dell’autrice raccontano, leggono e cantano Claudia Ferronato, Roberto Tombesi, Stefano Antonini, Delia Canova, Stefania Gallana Lo spettacolo resterà visibile sul canale fino alla fine del mese di maggio
INFO www.unive.it/memoriaericordo

0 Condivisioni
Torna su

Scopri i nostri Podcast

Scopri le storie dei grandi campioni Giuliano Dalmati e le relazioni politico-culturali tra l’Italia e gli Stati rivieraschi dell’Adriatico attraverso i nostri podcast.