corriere.it – 170308 – Milano verso il gemellaggio con Zagabria

Milano e Zagabria sulla strada del gemellaggio: il sindaco Letizia Moratti ha firmato lunedì a Palazzo Marino con il collega Milan Bandic un protocollo di collaborazione, prima tappa di un'intesa per lo scambio di buone pratiche che potrebbe diventare duratura. L'accordo si sviluppa su più fronti: dall'ecologia e la gestione urbana del traffico, all'agricoltura, dalla cultura al marketing territoriale. L'intesa durerà due anni ma già il prossimo anno sarà sottoposta a una verifica di metà percorso. «Scambiare esperienze in settori importanti per la vita delle città – ha spiegato Letizia Moratti – è un arricchimento sempre più necessario in un momento in cui le città si trovano ad affrontare sfide globali a cui devono dare rapidamente risposte concrete. L'anno prossimo faremo una prima verifica del percorso di collaborazione con Zagabria: il nostro obiettivo è rafforzare sempre di più questa intesa o con un nuovo accordo o con un gemellaggio».

La firma del protocollo con la capitale croata arriva a poche settimane dal voto del Bureau international des Expositions per l'assegnazione di Expo 2015 o a Milano o a Smirne, di cui la Croazia è Paese membro. «Nel protocollo – ha affermato il sindaco di Zagabria – non si parla di Expo; le diplomazie governative sono al lavoro e lascio volentieri a loro questo compito difficile. Posso dire che faccio il tifo per Milano, anche perchè tifo per entrambe le sue squadre di calcio».