Aise – 12.05.08 – Elezioni Serbia, vince Tadic: commento di Frattini

ROMA\ aise\ – Ieri alle urne, il popolo serbo ha decretato la vittoria della lista "Per una Serbia europea" del Presidente Boris Tadic che ha ottenuto finora il 38,4% dei voti contro il 29,1% del Partito Radicale Serbo. Anche se i risultati definitivi si conosceranno solo il 15 maggio, a commento di questi primi esiti elettorali che indicano comunque la sconfitta dell’ultranazionalista Nikolic, il neo Ministro degli Esteri, Franco Frattini ha espresso oggi il proprio "vivo compiacimento per la scelta europeista compiuta dall’elettorato della Serbia".

"La consultazione elettorale di ieri – si legge nella nota della Farnesina – si è svolta ordinatamente, a conclusione di una campagna elettorale condotta in un clima di dialettica pacata e di confronto costruttivo di idee, segno della maturità civile e democratica raggiunta dal Paese. L’Italia – prosegue la nota – in virtù dei suoi consolidati legami di profonda amicizia con la Serbia, conferma la propria determinazione ad attivarsi per accompagnare e favorire la dinamica delle riforme in atto nel Paese e l’ulteriore accelerazione al percorso di Belgrado verso l’Unione Europea".

Infine, il Ministro degli esteri sottolinea che "il progresso democratico ed economico della Serbia e l’accentuazione della sua vocazione europeista – anche nella prospettiva della formazione del nuovo governo – costituiscono elementi fondamentali per la stabilizzazione dei Balcani, oltre che una priorità della politica estera italiana". (aise)