04 nov – Regione Toscana prepara docenti per Giorno del Ricordo

La storia del confine orientale analizzata attraverso un ciclo di incontri rivolti agli insegnanti delle province toscane. Si comincia il 4 novembre, al Liceo Michelangelo di Firenze. Il giorno dopo sarà la volta di Pisa ed il 6 novembre si replica a Siena.

I convegni rientrano nelle iniziative organizzate dalla Regione in vista della ricorrenza del 10 febbraio, dedicata appunto al Giorno del Ricordo. Lo scopo è mantenere vivo il ricordo dei drammatici eventi che segnarono la storia, nel secondo dopoguerra, dei territori dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia. Avvenimenti tragici, in particolare gli eccidi delle foibe, che in più di un'occasione sono stati al centro del dibattito pubblico.

Gli incontri che si svolgeranno a Firenze, Pisa e Siena prevedono sia ore di lezione che di laboratorio. La suddivisione degli insegnanti è stata fatta a livello provinciale: agli incontri di Firenze potranno prendere parte anche i docenti di Prato e Pistoia, a Siena anche quelli di Grosseto e Arezzo, a Pisa anche quelli Livorno, Lucca e Massa Carrara.  Il 10 febbraio, in occasione della ricorrenza, è previsto l'incontro conclusivo.