Venerdì al Sartorio i Codici danteschi di Isola – 21ott15

 

La Comunità autogestita della nazionalità italiana, in collaborazione con la Biblioteca Civica di Trieste, che possiede tra gli altri documenti anche gli statuti della cittadina istriana del 1360, presenterà le riproduzioni anastatiche dei due Codici danteschi trascritti a Isola nel XIV secolo (1390-1395) dal cancelliere tropeano Petrus Campenni, notaio e cancelliere municipale giunto a Isola da Tropea (Calabria), con il commento di Benvenuto da Imola e recentemente pubblicati con la collaborazione del Comune di Isola e il Centro di ricerche scientifiche dell’università di Capodistria. 

 

LEGGI L’ARTICOLO 

http://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2015/10/20/news/venerdi-al-sartorio-i-codici-danteschi-di-isola-1.12302415