Trieste americana tra versi e letteratura

Giovedì 21 ottobre alle ore 18:00, in diretta sulla pagina Facebook ANVGD di Milano. Per far conoscere e tramandare la storia della Venezia Giulia, si terrà una nuova conferenza che avrà come tema:

Trieste americana, tra versi e altra letteratura

Il relatore Giorgio Baroni, Professore ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ci parlerà del rapporto tra Trieste e gli Stati Uniti d’America.

Un’America che arriva sulla costa adriatica con l’esercito statunitense di stanza in città in attesa che si decidesse il destino del territorio triestino e giuliano conteso tra il blocco sovietico e quello occidentale.

Racconterà l’atmosfera che regnava a Trieste tra il ’45 e il ’54, durante il Governo Militare Alleato. Un’immagine gioiosa di quegli anni di fermento e contaminazione in cui Trieste si aprì a un nuovo mondo, a una cultura fatta di donne che lavoravano e indossavano pantaloni, di automobili immense, di boogie, di basket e di una freschezza che i protagonisti di quell’epoca ricordano con affetto.

Grazie alla presenza degli americani, Trieste diventò una città avanti sui tempi, aperta, internazionale, moderna. Si parlava inglese, si ballava una musica che in altre parti d’Italia non si era ancora sentita, si esplorava la libertà. E a volte ci si innamorava e si finiva a seguire l’amato oltreoceano.

Si respirava e si viveva tutta l’eccitazione di quella ventata di americanità che attraversò Trieste cambiandola, forse, per sempre, si avvertiva la sensazione di essere stati parte di qualcosa di particolare, di unico.

Di essere sì italiani, ma di avere questa specie di verniciatura anglosassone, di avere un tocco d’America nell’anima cosmopolita e nello spirito non convenzionale dei triestini.

La cconferenza sarà successivamente visibile sul canale YouTube Anvgd comitato di Milano.

0 Condivisioni
Torna su

Scopri i nostri Podcast

Scopri le storie dei grandi campioni Giuliano Dalmati e le relazioni politico-culturali tra l’Italia e gli Stati rivieraschi dell’Adriatico attraverso i nostri podcast.