Roma: grande successo per il Raduno “Fioi come noi”

Era denominato "Fioi come noi" (Figli come noi) il Raduno tenutosi sabato 9 giugno a Roma nella Sede dell'Associazione Sportiva Giuliana e che ha riunito la seconda generazione di Esuli nata nel Quartiere giuliano-dalmata della capitale tra il 1950 e il 1965.

In circa 150 hanno risposto alla chiamata dell'attivissimo Giorgio Marsan, consigliere provinciale dell' ANVGD e presidente dell'Associazione Gentes che si occupa della vita del quartiere, impegnato nella ricerca certosina di centinaia di nomi sparsi in tutta Italia.

Grandi "ciacole" per ore e ore, grande entusiasmo da parte di tutti per rivedere volti e sorrisi a distanza di 20 o 30 anni. Eh sì perché la vita ha portato quasi tutti ad allontanarsi dal Quartiere giuliano-dalmata, dopo essere cresciuti insieme nell'infanzia e nella giovinezza. E questo percorso comune, negli anni della crescita, ha fatto sì che gli abbracci si sprecassero per tutta la sera.

Grazie alla collaborazione di alcuni preziosi elementi, tra cui il Presidente ANVGD di Roma Oliviero Zoia, la serata è stata allietata dalla proiezione di numerose foto d'epoca, che hanno riportato i cuori di tutti agli anni '60 e '70.

Nelle prossime ore il sito www.associazionegentes.org pubblicherà le foto dell'evento, oltre a contenere già interessanti indicazioni sul Quartiere giuliano-dalmata e sulla sua storia.

L'appuntamento per i "Fioi" è per l'anno prossimo. L'entusiasmo già progetta un evento ancora più coinvolgente. Staremo a vedere cosa combinerà la nostra "mularia".