ANVGD_cover-post-no-img

Tavolo Governo-Esuli: poste le premesse per continuare il dialogo

A conclusione del primo tavolo di lavoro con il Governo, il Presidente della Federazione delle Associazioni degli Esuli, Renzo Codarin esprime “piena soddisfazione, per la ripresa dei colloqui, per la serenità del dialogo e per la concretezza delle proposte”.

Queste le parole del Presidente federale, al termine della riunione di Roma che ha visto la partecipazione, da parte del Governo, di una nutrita schiera di ministri e sottosegretari quali Letta, Chiti, Crucianelli, Rosato, Mochi Onory, oltre a funzionari che seguono da tempo le problematiche del mondo degli Esuli.

Le Associazioni erano rappresentate da Codarin, Toth, Aquilante, Sardos Albertini e Zoia (ANVGD), Mazzaroli e Ladillo (Libero Comune Pola), Brazzodure (Libero Comune Fiume), de' Vidovich (LIbero Comune Zara), Lacota e Neami (Unione Istriani), Rovis e Novacco (Ass. Comunità Istriane), Varisco (Segretario Federazione). 

0 Condivisioni
Torna su