Perché bisogna rilanciare la giornata in ricordo dei martiri delle Foibe – 14dic15

 

E’ una sala dell’Altra Economia nell’ex mattatoio di Testaccio a ospitare di domenica mattina la riunione del “Comitato 10 febbraio” nel decennale dell’istituzione della Giornata del Ricordo in memoria delle vittime delle foibe e degli esuli istriani. Tra i presenti nomi di spicco del panorama culturale e accademico italiano come il prof. Giuseppe Parlato,storico esperto del Risorgimento, del fascismo e del neo fascismo, il prof. Marco Cimmino, storico esperto di storia militare e Alfio Krancic, giornalista e disegnatore dalla lunga carriera.

 

LEGGI GLI ARTICOLI

http://www.qelsi.it/2015/perche-bisogna-rilanciare-la-giornata-in-ricordo-dei-martiri-delle-foibe/

e

http://www.tusciaweb.eu/2015/12/olmi-nellesecutivo-nazionale-comitato-10-febbraio/