Anvgd Roma presenta “Occhi mediterranei” e “Parla Maria Pasquinelli”

Il comitato provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia si avvia a concludere il 2021 con varie iniziative.

Venerdì 10 dicembre alle ore 17:00 in diretta dalla prestigiosa sede di Palazzo Ferrajoli nella centralissima Piazza Colonna a Roma, verrà presentato il libro Occhi Mediterranei di Dario Fertilio, Christophe Palomar e Rosanna Turcinovich Giuricin (Pendragon, Bologna 2019), un evento che doveva svolgersi già nella primavera 2020, ma che è stato rimandato causa la pandemia. Introduce e modera Lorenzo Salimbeni (Responsabile comunicazione ANVGD), intervengono Donatella Schürzel (Vicepresidente nazionale ANVGD) e Francesco Gui (Coordinatore della rete “L’Università per l’Europa”); saranno presenti gli autori.
Il volume si compone di tre brevi romanzi scritti da Rosanna Turcinovich Giuricin, Christophe Palomar e Dario Fertilio ed è il risultato di “un esperimento letterario in cui ognuno di noi – spiega la coautrice – ha dato una propria visione del Mediterraneo. Siamo tre persone che appartengono a questo mare, che è un filo che ci unisce e tutti e tre abbiamo con esso un rapporto particolare. Il ritorno al mare ci ha permesso di parlare della nostra vicenda personale. Per noi, scrivere questo libro è stata una grande emozione, perché ci siamo messi in gioco e abbiamo parlato delle nostre radici, della famiglia e di tutto ciò che ci appartiene”.

Lunedì 13 dicembre alle ore 17:00 presso la Casa del Ricordo (via di San Teodoro, 72 – Roma) si svolgerà, invece, la presentazione del libro di Rosanna Turcinovich e Rossana Poletti Tutto ciò che vidi. Parla Maria Pasquinelli. 1943-1945 Fosse comuni, foibe, mare (Oltre Edizioni, Sestri Levante 2020). Introduce e modera Maria Grazia Chiappori (Consigliere nazionale ANVGD), intervengono Donatella Schürzel (Presidente Comitato ANVGD di Roma) e Giovanni Stelli (Presidente Società di Studi Fiumani) e saranno presenti le autrici.
Quest’opera analizza meticolosamente le tante carte che Maria Pasquinelli, rimasta famosa per aver ucciso a Pola il 10 febbraio 1947 il generale inglese De Winton, ha lasciato nel corso della sua lunga vita (nata nel 1913 a Firenze morirà cento anni dopo a Bergamo), carte tutte, fino alla loro apertura, secretate e custodite in una banca di Trieste, dopo essere state affidate a Monsignor Santin, vescovo di Trieste, nei primi anni Cinquanta, e con le quali ogni storico, studioso di quel complesso periodo dovrà necessariamente fare i conti. 

In entrambe le iniziative l’accesso è libero fino a esaurimento posti nel rispetto delle norme anti-Covid, mascherina e Green Pass obbligatori. Sarà altresì possibile seguire le dirette e le successive registrazioni sul canale YouTube CDM (Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata) e sulla pagina Facebook ANVGD sede nazionaleInfo: roma.anvgd@gmail.com

 

 

Come da tradizione, nella ricorrenza di San Tomaso (21 dicembre); sarà celebrata domenica 12 dicembre,  alle ore 12,00 la S. Messa nella Parrocchia di S. Marco Evangelista al Quartiere Giuliano-Dalmata. Alle 13,30 seguirà il tradizionale pranzo al Ristorante “Giardini di Marzo” in Via Valleranello n. 67. Prenotazione obbligatoria presso la sede del comitato in via Fratelli Reiss Romoli 19 (Quartiere Giuliano-dalmata) nei pomeriggi di lunedì 6, martedì 7 e giovedì 9 dicembre dalle ore 16,30 alle ore 18,30. La prenotazione può essere effettuata anche telefonicamente ai numeri  06-5916726. Cell. 3358090038/3348400168 (anche sms o  whatsapp specificando nome e cognome).
Nell’occasione del pagamento della quota per il pranzo, si potrà rinnovare la tessera associativa 2022, e per coloro che non avessero ancora provveduto, quella del 2021.

0 Condivisioni
Torna su