Luoghi di nascita: per le amministrazioni siamo nati… ovunque

Continua lo scandalo dell'indicazione dei luoghi di nascita degli Esuli. In tanti vengono registrati come nati in Jugoslavia, Croazia, Slovenia, Serbia-Montenegro. Ma sono semplicemente nati… in Italia. Eppure c'è una legge, la 54 del 1989, che obbliga tutte le amministrazioni ad uniformarsi. Ma nessuno punisce le amministrazioni inadempienti, ovvero: fatta la legge, trovato l'inganno.