News SSFgiornodelricordo

Le iniziative dell’Anvgd di Bergamo per il Giorno del Ricordo

Nel 1947 cinquanta nuclei familiari di Pola vennero raccolti a Bergamo presso il Ricovero della Clementina, ove si provvedeva alla soddisfazione di bisogni impellenti: distribuzione di viveri ed alloggio. Nessuno pensava a trovare loro una sistemazione, a portare aiuti materiali di altro genere né tanto meno conforto morale. Spinto da quelle necessità  si costituì in città il primo comitato Provinciale per l’Associazione Venezia Giulia e Zara (confluito poi in Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia).

Venne allestita in una sede di Via Masone una mensa giornaliera per i profughi che, grazie al contributo della “post Bellica” funzionerà per quasi due anni, mentre, contemporaneamente, venivano distribuiti capi di vestiario di seconda mano, assegnati al comitato dall’organizzazione americana UNRRA.

Preoccupazione fondamentale dell’Associazione era l’inserimento degli esuli nella vita cittadina: si riuscì a trovare un’occupazione a oltre 500 persone in città e provincia negli anni dal 1948 al 1951. Nel 1951  in viale Venezia si taglia il nastro di una casa per i profughi: venti famiglie in tutto. Un traguardo raggiunto grazie all’Opera assistenza profughi giuliano dalmati di Roma che donò il terreno, a una sottoscrizione dei bergamaschi e al Comune che costruì materialmente l’edificio. 

Ora, in quella via, che incrocia Viale Venezia, e che è stata intitolata dal Sindaco Franco Tentorio nel  2011 Via Pola città dell’ Esodo, è sita la Chiesa Parrocchiale di San Francesco d’Assisi.

Oggi il comitato provinciale di Bergamo dell’Anvgd è una realtà ben inserita nel tessuto socio-culturale cittadino e svolge la sua attività anche nei comuni della provincia orobica, intessendo proficue relazioni con amministrazioni comunali ed istituzioni scolastiche. Prova ne sia il seguente ricco programma di iniziative per il Giorno del Ricordo 2022.

Segnaliamo in particolare il Seminario regionale di formazione per i docenti della Lombardia sulla storia del confine orientale italiano organizzato dal Tavolo di Lavoro Ministero dell’Istruzione – Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati che si svolgerà a Bergamo la mattina di venerdì 4 febbraio p.v. L’Anci Lombardia ha diramato un comunicato al fine di sensibilizzare gli amministratori locali in merito alla necessità di coinvolgere gli insegnanti del proprio territorio (tanto più che i lavori si svolgeranno in modalità mista presenza/online).

Giovedì
3 febbraio Ore 18,00
DALMINE

Biblioteca Rita Levi Montalcini Piazza Matteotti, 6
Prenotazione obbligatoria online www.rbbg.it/library/dalmine/prenotazioni o in biblioteca 035/6224840

Presentazione del libro
“Adriatico Amarissimo”
di Raoul Pupo
Dialoga con l’autore
la Prof.ssa M.Elena Depetroni  
 

Venerdì
4 febbraio
Ore 9.00
BERGAMO

Auditorium P.zza della Libertà
Evento riservato alle scuole
Seminario Regionale per le scuole
Le vicende del confine Orientale e il mondo della scuola
Intervengono:
Raoul Pupo e Gianni Oliva
  Venerdì
4 febbraio
Ore 18,00
MARTINENGO

Biblioteca Il Filandone Via Allegreni, 37
Presentazione del libro
La bella morte” di Gianni Oliva
Presenta:
Prof.ssa Maria Elena Depetroni
  Lunedì
7 febbraio
Ore 18.00
TORRE BOLDONE

Sala Consiliare Evento trasmesso in diretta su  www.comune.torreboldone.bg.it (sezione incontri di valore) e sulla pagina Facebook del Comune
Verità Infoibate” e
La memoria infranta
di Goli Otok
Intervengono Sindaco, Assessore alla Cultura, Matteo Carnieletto e Anna Maria Crasti
Mercoledì
9 febbraio
Ore 10.00  
CENATE SOTTO

Scuola Secondaria di primo grado
Via Monsignor Giovanni Biava
Evento riservato alle scuole
Noi non dimentichiamo Intervengono Anna Maria Crasti, sindaci di Cenate Sopra e Sotto
Mercoledì
9 febbraio
Ore 18.00
BERGAMO

Teatro alle Grazie Viale Papa Giovanni XXIII, 13
Tutto ciò che vidi.
Parla Maria Pasquinelli
Intervengono
Rosanna Turcinovich
e Rossana Poletti
Giovedì
10 febbraio
Ore 10.00

11.30
BERGAMO


Rocca Parco delle Rimembranze

Chiesa dei Santi Bartolomeo e Stefano
Largo Bortolo Belotti, 1  




Deposizione corone d’alloro e intervento autorità

Santa Messa officiata da Monsignor Valentino Ottolini
Giovedì
10 febbraio
Ore 20:45
CALCIO

Cine Teatro Astra – Via San Fermo, 2
Presentazione del documentario sull’Esodo giuliano-dalmata Altrove. Viaggi di un’anima
Venerdì
11 febbraio
Ore 9:00

10:00
SERIATE


Cimitero

Chiesa parrocchiale


Deposizione corona d’alloro presso il cippo in ricordo dei martiri delle Foibe.  

Messa nella chiesa parrocchiale
Sabato
12 febbraio
Ore 10.00  
11.30
PONTE SAN PIETRO

P.zza Martiri Foibe   Chiesa parrocchiale di Sant’Antonino – Locate (Ponte S. Pietro) via delle Rimembranze, 6



Intervento delle autorità  
Santa Messa in onore dei caduti delle Foibe
Venerdì
18 febbraio
Ore 20.45
BREMBATE DI SOPRA

Biblioteca Comunale o Sala Consiliare
  Giorno del Ricordo
0 Condivisioni
Torna su