L’Anvgd patrocina il corso di Storia del diritto veneziano

Ha avuto inizio giovedì 16 settembre il corso di Storia del diritto veneziano intitolato ad “Ivone Cacciavillani e Giuseppe Frigo” organizzato da Fondazione Feliciano Benvenuti, Ordine degli Avvocati di Venezia, Ateneo Veneto e Camera Penale Veneziana Antonio Pognici: tale iniziativa riveste particolare significato in questo 2021 in cui ricorrono i 1600 anni dalla fondazione di Venezia.

Molteplici gli enti che hanno concesso il patrocinio: il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, l’Università degli Studi di Padova, le Camere Penali di Padova, Treviso, Verona, Rovigo, Belluno, Lombardia Orientale, Udine, Pordenone e Trieste, l’Unione delle Camere Penali del Veneto e l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

Il Corso sul Diritto Veneto rappresenta ormai una tradizione per l’Avvocatura veneziana, un’occasione per ricordare che il Foro Veneto è uno dei più antichi e prestigiosi d’Europa.

Il radicamento di un rigoroso Stato di diritto e, al suo interno, il fiorire di un’Avvocatura libera ed epigono della cultura giuridica ed oratoria greco-romana rappresentano un dato storico che l’avvocato veneto dei nostri giorni non dovrebbe ignorare.

Il vuoto creatosi nella formazione giuridica di magistrati e avvocati in questa materia determina l’inconsapevolezza della millenaria tradizione di riferimento e la privazione di strumenti culturali per affrontare la moderna professione forense e persino l’esercizio della giurisdizione.

La proficua collaborazione tra la Camera Penale Veneziana, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Venezia e l’Ateneo Veneto amplifica, altresì, l’intento di divulgare quest’ampia e nobile porzione di cultura europea non solo agli addetti ai lavori, ma a chiunque voglia proiettare la propria capacità d’analisi dei fenomeni attuali nel lungo respiro della Storia.

Quest’anno, poi, nell’occasione del ricorrere dei 1600 anni dalla fondazione di Venezia, gli organizzatori hanno coinvolto Camere Penali dei territori che furono lo Stato da Tera della Veneta Repubblica, «per marcare ancor meglio il fatto che lo Stato Veneto non fu un fenomeno da campanile ma una vera e propria civiltà. La loro presenza onora il corso e affratella
l’avvocatura erede di tutti coloro che furono “avvocati veneti”». Significativamente, la lezione introduttiva si è tenuta a Brixia fidelis: dopo i saluti istituzionali, l’Avv. Renzo Fogliata, Presidente della Camera Penale Veneziana, ha relazionato sul tema “Le istituzioni dello Stato veneto: evoluzione e lineamenti generali”.

In tale prospettiva, il corso è stato dedicato a due figure di spicco del “Foro Veneto” recentemente scomparse, due grandi Maestri dell’avvocatura innamorati della tradizione giuridica e della storia venete: Ivone Cacciavillani, veneto, e Giuseppe Frigo, della Lombardia Veneta. Ricordiamo che Cacciavillani collaborò anche con l’associazione Coordinamento Adriatico, pubblicando “Istria veneziana” (Leone Editore, Milano 2012).

Questo il programma dei prossimi appuntamenti:

mercoledì 22 settembre 2021(ore 17.00-19.00)
prof. Egidio Ivetic, professore associato di Storia Moderna presso l’Università degli Studi di Padova e direttore dell’Istituto per la Storia della Società e dello Stato Veneziano della Fondazione Giorgio Cini
LO STATO DEL MARE DI VENEZIA

martedì 28 settembre 2021 (ore 17.00-19.00)
prof. Marco Zanetto, collaboratore laico dell’Istituto di Studi Ecumenici di Venezia e di Roma “San Bernardino” incorporato nel Pontificio Ateneo “Antonianum” di Roma
IMMAGINI DELLA GIUSTIZIA NELL’ARTE VENEZIANA

martedì 5 ottobre 2021(ore 17.00-19.00)
prof. Claudio Povolo, professore di Storia delle Istituzioni politiche presso l’Università degli Studi Ca’ Foscari di Venezia
IL RUOLO DELL’AVVOCATO NEL PROCESSO PENALE IN ETA’ MEDIOEVALE E MODERNA

martedì 12 ottobre 2021(ore 17.00-19.00)
avv. Stefano Scalettaris, avvocato del Foro di Venezia
STORIE DI ALCUNI DOGI. POTERE E LEGALITÀ NELLA REPUBBLICA VENETA

lunedì 18 ottobre 2021(ore 17.00-19.00)
prof. Alfredo Viggiano, professore di Storia Moderna presso l’Università degli Studi di Padova
L’ACCERTAMENTO MEDICO LEGALE NEL PROCEDIMENTO PENALE VENEZIANO

L’evento è accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Venezia con 2 crediti formativi per ciascuna lezione e
15 crediti formativi in caso di frequenza dell’intero Corso (con tolleranza di una giornata di assenza).
L’iscrizione per gli avvocati del Foro di Venezia dovrà avvenire tramite il portale della Fondazione Feliciano Benvenuti
(www.ffbve.it). L’evento avrà luogo su piattaforma Zoom.

0 Condivisioni
Torna su