IN DIFESA DEI DIRITTI DEGLI ESULI: E’ QUESTO IL NOSTRO LAVORO

Mi riferisco all’iniziativa del presidente dell’ANVGD che ha lo scopo di richiedere la perequazione automatica per i possessori della qualifica di profugo. Ringrazio sentitamente l’On. Lucio Toth, il Signor Fabio Rocchi e la Direzione dell’ANVGD per essersi fatti promotori, a nome di noi profughi ed esuli, di tale iniziativa. Confido nella particolare attenzione che le autorità competenti avranno per la GIUSTA richiesta di tutti i profughi giuliani e dalmati.   A. C., Bogliasco (Genova)

Può sembrare anomalo rispetto a tante realtà dell’esodo, ma il vero motore del nostro lavoro è proprio la considerazione e l’apprezzamento che gli Esuli ci fanno sentire. Senza questo calore la nostra fiamma sarebbe abbondantemente spenta.