Il balletto “Sradicati” va in scena a San Daniele del Friuli

Venerdì 18 marzo alle ore 20:00 presso la Sala Multimediale del Museo del Territorio di San Daniele del Friuli (UD) il Ballet Ensemble Cinello porterà in scena, con il supporto dello Scriptorium Foroiuliense e dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia ed il patrocinio della della Città di San Daniele, “Sradicati! Per non dimenticare”.

Noi come voi amavamo la nostra terra e in quella terra le nostre radici erano profonde come alberi secolari.

Noi come voi avevamo braccia grandi come rami per abbracciare i nostri figli e ringraziare il cielo di averli avuti.

Noi come voi, amavamo il colore e il profumo dei fiori e i nostri alberi erano rigogliosi e colorati, pieni di foglie, fiori profumati e frutti deliziosi .Noi come voi, eravamo riconoscenti alla nostra terra, e per essa creavamo oggetti, inventavamo musiche, canti e danze, e su quella terra volevamo rimanere uniti per crescere la nostra prole.

Un giorno, un brutto giorno, qualcuno decise che non dovevamo più stare li, eravamo brutti, eravamo sbagliati, eravamo colpevoli, e la nostra colpa era un colore di pelle diverso, una lingua diversa, delle tradizioni diverse, una religione diversa, ma non facevamo del male a nessuno. Eppure, noi come voi, avevamo sangue nelle nostre vene, e come il vostro era rosso, era sangue vero, ed era sangue umano quello che ora scorreva ai bordi delle strade, sui muri delle case e sul fondo dei fossi.

NON più come voi, noi se volevamo continuare a vivere non ci restava che scappare. Una piccola valigia con dentro un cuore che non sa più dove andare, pochi ricordi per ricominciare e una verità troppo dura da raccontare per chi è troppo piccolo per capire, per chi si vuol proteggere e amare.

NON più come voi, ora noi attraversiamo paesi e confini accatastati su cassoni di camion e nelle stive di navi, barche e gommoni come alberi senza più radici.

Esuli, emigranti, rifugiati, noi siamo gli SRADICATI, viviamo come nomadi nella speranza che qualcuno ci accolga nella loro terra e ci dia ancora una possibilità di vita umana, di vita vera.

*

INTERVERRANNO ALLA SERATA:

IL GRUPPO DI BALLETTO ENSEMBLE

CON LA PARTECIPAZIONE DI:
LUCI NARDONE CANTANTE E GABRIELE SARO VIOLINISTA

LE LETTURE DI: MARIAGRAZIA LANZONI E MARCELLO DI NUNZIO

LE COREOGRAFIE DI: LJUBA KOMPARE, MARIANNA TURISSINI, MARCO PERICOLI E SILVIA CERNECCA

REGIA DI: DIANA CINELLO

0 Condivisioni
Torna su