Gara d’appalto turistica per l’Istria meridionale (RegFVG 03 lug)

Trieste, 03 lug – E' stato annunciato l'imminente avvio della seconda fase del megaprogetto turistico 'Brijuni Riviera' in cui verranno scelti gli investitori per la realizzazione di progetti alberghieri in quattro località nelle vicinanze di Pola. Lo rende noto l'ICE.

Al concorso internazionale partecipano 15 società scelte tra le 27 cha avevano aderito alla prima fase del concorso. E' entrata nella seconda fase del concorso anche l'italiana Pool Engineering di Mareno di Piave.

Il progetto 'Brijuni Riviera' prevede di rilanciare il turismo di lusso nell'Istria meridionale tramite la creazione di una destinazione tra le più prestigiose del Mediterraneo. Gli investimenti previsti ammontano a circa 1,5 miliardi di euro. Il gestore del progetto è l'omonima società di proprietà statale.

ARC/Netzapping/EP