Ecco il francobollo di Capodistria

Dopo il giallo, il “Combi” si tinge di… rosso

“Ex Liceo Carlo Combi – Capodistria”. Quindi, nessun riferimento al “Gian Rinaldo Carli”, oggi attivo a Koper negli stessi ambienti. È questa la dizione, ufficializzata, per il discusso francobollo della serie “Scuole e università”, richiesto dagli esuli e, almeno nelle intenzioni, destinato ad uscire il 9 febbraio scorso.

Venne poi rinviato, perché non era gradito il richiamo alla attuale istituzione didattica e perché mancava il testo per il bollettino illustrativo. Così, il “Giorno del Ricordo” fu postalmente sottolineato da tante polemiche, pochi annulli (a Belluno, Busto Arsizio e Fertilia) e qualche timore di vedere replicato quanto successo tra l'ottobre e il dicembre 2007 con l'omaggio per Fiume.

Come ormai si sapeva, il nuovo 60 centesimi uscirà l'8 marzo, celebrato a livello marcofilo al filatelico di Trieste. Propone, in un inconsueto coloro rosso (facile pronosticare altre lamentele) la facciata stilizzata dell'edificio, che fino alla conquista jugoslava ospitò la scuola. Scuola in cui studiò anche il capodistriano Fulvio Apollonio, per molti anni alla guida dell'Unione stampa filatelica italiana.

 

fonte Vaccari News