27 lug – Pietromarchi nuovo ambasciatore italiano a Lubiana

Alessandro Pietromarchi è il nuovo ambasciatore d'Italia a Lubiana. La sua nomina, recentemente deliberata dal Consiglio dei ministri, è annunciata dalla Farnesina a seguito del gradimento del governo interessato.

Nato a Lucignano (Arezzo) nel 1945, si laurea in Scienze Politiche all'Università di Roma nel 1969 ed entra in carriera diplomatica nel 1973.

Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo un primo periodo a Roma alla Direzione Generale per il Personale, dal 1975 al 1979 è al Consolato a Parigi e in seguito all'Ambasciata d'Italia a Sofia.

Rientra a Roma nel 1983 e presta servizio prima presso la Direzione Generale Affari Economici e successivamente presso il Servizio Stampa e Informazione.

Dopo un periodo all'Ambasciata d'Italia a Teheran, nel 1988 è nuovamente al Ministero presso la Direzione Generale Affari Economici. Nuovamente all'estero all'Ambasciata d'Italia a Parigi, nel 1996 è nominato Ambasciatore a Riga.

Viene nominato Ministro plenipotenziario nel 2000, anno in cui torna alla Farnesina per prestare servizio presso la Direzione Generale per i Paesi dell'Europa come Coordinatore per i Paesi dell'Europa Centro Orientale, Asia Centrale e Caucaso. Confermato in seguito quale Coordinatore nazionale per il Patto di stabilità per il Sud-Est europeo, nel 2002 viene nominato Coordinatore nazionale per le iniziative regionali nel Sud-Est europeo. Dal 2004 al 2008 è Console Generale a Lugano.

 

fonte Apcom