20 nov – ANVGD Pescara ospita il Trio rovignese

Su invito dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Pescara il trio rovignese Biba, Vlado & Ligio è stato di recente in concerto nel capoluogo abruzzese. Un'esperienza singolare, gratificante, che ci è stata illustrata da Vlado e Biba Benussi.

"È stata una matinée indimenticabile all'Auditorium del Museo di Arte Moderna Vittoria Colonna di Pescara – esordisce Vlado – . Ci siamo trovati di fronte a una platea numerosissima, più di duecento persone, tra cui tantissimi giovani. Siamo rimasti colpiti non soltanto per il numero, ma soprattutto per la tanta attenzione che ci hanno riservato, tenuto conto che il nostro programma comprendeva un repertorio non certamente vicino ai loro gusti. Noi, come noto, siamo una formazione vocale-strumentale nata nel 1970 per presentare le proprie canzoni in dialetto rovignese e istroveneto in stile ethno. Per cui anche in questa occasione, con me e Ligio Bosazzi quali voci e agli strumenti (chitarra e mandolino) e Biba solista, nella prima parte abbiamo dato vita a un programma dedicato prevalentemente a canzoni del nostro repertorio di Trio – delle quali voglio citare 'Rovigno, tesoro', 'A Figarola', 'Viecio faral' –, allargato ad alcuni motivi legati alla nostra città e di estrazione popolare locale, quali 'Nuvola' e 'La tabachina'. Nella seconda parte invece – continua Vlado Benussi – abbiamo eseguito brani del patrimonio musicale istro-veneto, friulano e dalmata, certamente di gran richiamo per il pubblico adulto, gli esuli giuliano–dalmati emotivamente coinvolti, per cui diverse canzoni hanno fatto grande presa sulla platea. I ragazzi hanno scatenato un 'mare di ola', un andare di braccia a non finire che ha animato l'Auditorium durante il concerto. Una calorosa partecipazione che ci ha fatto sentire come a casa, tra amici. Un'ospitalità indimenticabile. Ricorderemo la gentilezza del prof. Antonio Fares, dei signori Mario Diracca (presidente ANVGD Pescara), Sergio Massarotto, Donatella Bracali e di tanti altri ancora che ci hanno seguito sia durante la nostra esibizione sia in altre occasioni, come la visita alla città. Una città bellissima Pescara, che non conoscevamo e che ci è rimasta nel cuore".

Nel marzo scorso a Roma, su invito dell'Associazione culturale "La Chiarantana" il Trio aveva partecipato al "Rome International Folk Festival", evento culturale avvenuto nell'ambito della tradizionale Maratona e al quale avevano partecipato quali rappresentanti della Comunità Nazionale Italiana di Croazia e Slovenia. Uno spettacolo avvenuto in Piazza Madonna di Loreto, ma che aveva avuto un seguito nell'ambito dell'Associazione per la cultura giuliano – istriana e dalmata di Roma, al Villaggio Giuliano all'EUR. Dal successo romano, l'approdo del Trio Biba, Vlado & Ligio a Pescara.

(fonte Eleonora Brezovečki su La Voce del Popolo)