Auguri, Alida, per il centenario della nascita!

Il 31 maggio di un secolo fa nasceva a Pola una delle più grandi attrici del Novecento: Alida Valli. Un’attrice che ha esordito giovanissima nel 1936 e che ha proseguito la sua carriera fino al 2002, interpretando circa 130 film e innumerevoli spettacoli teatrali oltre che lavori televisivi.

Un’interprete dotata di un’abilità straordinaria, di una grande versatilità e che era conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. Nel 1997 gli era stato assegnato dalla Mostra di Venezia il Leone d’oro alla carriera.

Tra gli avvenimenti di oggi per ricordarla citiamo la maratona che le dedica la Cineteca di Bologna che proietta al cinema Lumiere ben 5 film che la riguardano. Poi a Brescia la presentazione del recente documentario di Mimmo Verdesca “Alida” nell’ambito del Garda Film Festival al quale ha collaborato anche l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

Da segnalare, inoltre, che la puntata del 31 maggio di “Sconfinamenti” la trasmissione radio della sede Rai del Friuli Venezia Giulia, curata da Massimo Gobessi, sarà dedicata proprio all’attrice di Pola per il suo centenario. All’incontro saranno presenti Tamara Brussich della Comunità degli Italiani di Pola, Alessandro Cuk, critico cinematografico e vicepresidente nazionale ANVGD e il regista Mimmo Verdesca.

Si può ascoltare la trasmissione dalle 16.00 alle 16.45 in streaming dal sito www.sedefvg.rai.it e poi successivamente in podcast.   

0 Condivisioni
Torna su