Toth interviene su Veltroni, Gasbarra e Marrazzo

Il presidente nazionale ANVGD Lucio Toth è intervenuto sul sindaco di Roma Veltroni, sul presidente della Provincia di Roma Gasbarra e sul governatore del Lazio Marrazzo a commento del Giorno del Ricordo 2007, manifestando "il nostro e mio disappunto per iniziative che hanno stravolto il senso e i contenuti del Giorno del Ricordo, e riesumato vecchie e insostenibili tesi negazioniste confutate dalla storiografia contemporanea più accreditata, anche di sinistra. Tesi, quelle, che offendono gli Esuli italiani dall'Istria, dal Quarnaro e dalla Dalmazia nella loro scelta di libertà e di salvezza da un totalitarismo condannato dalla storia e rappresentato oggi da qualche maldestro epigono, che ci riporta tutti indietro di decenni, annullando il difficile processo di maturazione della coscienza civile del nostro paese, tra le più avanzate d'Europa".

Il presidente Toth ha quindi auspicato una maggiore collaborazione tra le istituzioni e le associazioni degli Esuli in fase di organizzazione dei prossimi eventi, anche in relazione ai pronunciamenti dei Presidenti Ciampi e Napolitano, oltre che alle dichiarazioni dei presidenti delle Camere marini e Bertinotti.