Sottosegr.Mantica incontra italiani di Slovenia e Croazia (Aise 24 lug)

FIUME\ aise\ – Martedì prossimo, 29 luglio, il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri con delega per gli italiani nel mondo, Alfredo Mantica, sarà a Fiume in visita alla Comunità Nazionale Italiana in Slovenia e Croazia. Accompagnato dall’Ambasciatore d’Italia in Croazia, Alessandro Pignatti, dal Console Generale a Fiume, Fulvio Rustico, dal suo Capo di Segreteria, Giorgio Malfatti, dal Ministro Plenipotenziario Renato Maria Ricci, dal Presidente dell’Unione Italiana, Furio Radin e dal Presidente della Giunta Esecutiva dell’UI, Maurizio Tremul, Mantica incontrerà i rappresentanti della comunità italiana alle 19,30 nella sede della Comunità degli Italiani di Fiume.
All’incontro sono stati inviati a partecipare i rappresentanti dell’Unione Italiana (Presidenza dell’Assemblea, Giunta Esecutiva, Presidenti dei Comitati e delle Commissioni assembleari, Presidente del "Cenacolo degli operatori culturali della Comunità Nazionale Italiana", Presidente del Forum dei Giovani), i deputati della CNI ai Parlamenti croato e sloveno, i Presidenti delle CI, i Presidenti delle CAN, i Presidenti dei Consigli della CNI, i Direttori delle Scuole Materne ed Elementari Italiane e i Presidi delle Superiori, i rappresentanti delle Istituzioni della CNI (Centro di Ricerche Storiche di Rovigno; Dramma Italiano di Fiume; EDIT di Fiume; Programmi Italiani di RTV Capodistria; Pietas Iulia di Pola; Programma Italiano di Radio Fiume; Programma Italiano di Radio Pola; Centro Italiano di Promozione, Cultura, Formazione e Sviluppo "Carlo Combi" di Capodistria; Dipartimento di Studi in Lingua Italiana e Dipartimento per la formazione di maestri ed educatori dell’Università "Juraj Dobrila" di Pola; Società Pietas Julia di Pola, Agenzia AIA di Capodistria, CPI di Pirano, AINI di Cittanova, Futura di Capodistria), il Presidente del Comites di Fiume, i Consulenti Pedagogici per le Scuole italiane in Slovenia e in Croazia, l’Assessore per le Minoranze Nazionali presso la Regione Istriana, i rappresentanti dell’Università Popolare di Trieste, il Presidente della Federazione delle Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati, i Presidenti delle Società "Dante Alighieri" di Albona, Pola e Fiume, il Console Generale a Capodistria e i Vice-Consoli italiani onorari di Buie e Pola. (aise)