Sebenico: turista italiano pestato da 3 croati (Il Piccolo 17 ago)

SEBENICO Pestato senza alcun motivo. E’ la sorte toccata ad un turista italiano di 47 anni (la polizia non ha reso noto il nome, né la località di residenza) che stava trascorrendo un periodo di vacanza a Sebenico assieme ad un gruppo di amici. Stando a quanto confermato dal portavoce della questura sebenzana, l’ aggressione è avvenuta a Ferragosto, quando erano le 2 di notte: un terzetto di minorenni si è scagliato contro l’ italiano e i suoi connazionali, attaccandoli nel quartiere di Dolac. Il vacanziere non ha avuto nemmeno il tempo di reagire, è stato gettato a terra e colpito più volte in varie parti del corpo. Colti dal panico, gli altri turisti hanno cercato riparo gettandosi in mare, allontanandosi a nuoto il più in fretta possibile. I tre minorenni non si sono accontentati della gragnuola di colpi con cui hanno investito il malcapitato italiano e, dopo averlo lasciato dolorante a terra, hanno danneggiato anche il suo camper con una pietra. Gli agenti di polizia, allertati da alcuni testimoni, si sono messi subito all’ opera, fermando poco dopo i tre balordi e portandoli nel più vicino commissariato. Sono stati denunciati per lesioni, comportamento violento, danneggiamento, violazione della quiete e ordine pubblici. Da quanto è dato sapere, il villeggiante italiano è stato ricoverato al pronto soccorso sebenzano e – dopo le cure del caso – dimesso qualche ora dopo. Non avrebbe subito lesioni gravi, mentre invece la paura è stata tanta, come quella dei suoi amici che hanno preferito fuggire invece di soccorrere il conoscente.