Restauro degli elenchi contenenti i caduti – 06nov15

 

Nel quadro delle iniziative che riguardano il centenario della Grande Guerra, l’associazione nazionale famiglie caduti e dispersi in guerra e il Centro studi e restauro di Gorizia, hanno dato il via al restauro conservativo, accollandosi tutti gli oneri si spesa, di 16 registri e 20 fascicoli contenenti gli elenchi cartacei dei caduti nella prima guerra mondiale, sepolti nel Sacrario di Redipuglia e nei cimiteri di Oslavia e di Caporetto. 

 

LEGGI L’ARTICOLO 

http://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2015/11/05/news/restauro-degli-elenchi-contenenti-i-caduti-1.12394419