RegFVG – 190907 – FVG: Cosolini inaugura seminario italiano a Rovigno

Trieste, 19 set – La Regione continuerà a sostenere l'Unione Italiana e le sue iniziative nel settore della formazione e dello scambio di conoscenza che l'associazione porta avanti assieme all'Università Popolare ed all' Università di Trieste.

Lo ha assicurato oggi l'assessore regionale al Lavoro, Formazione, Università e Ricerca, Roberto Cosolini, all'inaugurazione a Rovigno di un seminario di aggiornamento per gli insegnanti in materie umanitarie delle scuole italiane d'Istria, organizzato congiuntamente dall'Unione Italiana, dall'Università Popolare e dall'ateneo giuliano.

Nel corso della cerimonia, è stata espressa la volontà di promuovere un convegno, allo scopo di valorizzare le esperienze nel campo della formazione e della cultura, a cura degli organismi culturali del nostri connazionali d'Istria in sinergia con le istituzioni scientifiche e culturali del Friuli Venezia Giulia.

L'assessore ha quindi visitato il Contro Ricerche Storiche di Rovigno, la cui attività gli è stata illustrata dal suo direttore, Giovanni Radossi.

'La quantità e la qualità delle pubblicazioni e dei materiali storici conservati – ha detto Cosolini – fanno del Centro di Rovigno una realtà unica e straordinaria per la conoscenza della storia e della cultura di un vasto territorio che comprende Istria, Dalmazia, Friuli Venezia Giulia e Veneto'. ARC/LVZ