“Claudio per voi”, la nuova rubrica di “Difesa Adriatica”

Cari amici lettori di "Difesa Adriatica",
mi chiamo Claudio e sono molto emozionato: grazie al coinvolgimento e all’incoraggiamento della redazione di questo nostro mensile, che ci rende fieri delle nostre origini, aprirò una rubrica per avere con Voi un dialogo, un conforto ma anche per incoraggiare le diverse mentalità generazionali a incontrarsi con i propri pensieri per attivare, con le proprie testimonianze, un’unione fatta di cervelli e cuori che diano un timbro speciale a persone (Voi) davvero speciali.
Mi sentirei onorato e felice se questa rubrica diventasse un punto di riferimento per i vostri contatti, per le vostre idee, per i vostri progetti. Mi rendo conto che, spesso, la nostra gente vive in maniera alterata e dolorosa le tre realtà dell’esistenza (il passato, il presente e il futuro) a causa delle nostre tormentate radici ma vorrei creare un terreno vivo, vero, vibrante che riunisca con rispetto ed entusiasmo, gli ideali e i valori di tutte le nostre generazioni. Accetto suggerimenti e critiche: ad esempio potreste consigliarmi un titolo per questa rubrica! E spero, un domani, di avere in dono i vostri apprezzamenti. Quindi, carissimi nuovi amici, chiedete anche ai vostri ragazzi, figli, nipoti, di sostenermi con il loro entusiasmo e la loro collaborazione; desidero respirare la vostra freschezza mentale, un ottimismo genuino e la vostra genialità interiore. Vogliamo lasciare, vogliamo emanare una traccia consapevole e costruttiva delle nostre vite? Bene ditemi allora se vi va di iniziare questa partita, insolita ma attraente, fatta di scontri, incontri, confronti. Se ai vostri ragazzi o a qualunque di voi va, possiamo “condire” questa neonata rubrica con un po’ di posta del cuore, qualche opinione seria su tematiche scelte da Voi o proposte da me, qualche consulenza (non speculativa, ovvio) per rilassarsi e magari sorridere per chi crede agli astri o nel Piccolo Popolo (fate, elfi, gnomi, folletti) ma non quello ridicolo con le orecchie a punta.
Ho finito, grazie per avermi letto, attendo fiducioso vostri segnali positivi. Vi raccomando: sappiatevi raccontare ma sappiate anche ascoltare con il cuore. A presto!
Claudio

Potete scrivere a Difesa Adriatica, Via Leopoldo Serra 32, Roma 00153
oppure inviare un fax allo 06 5816852
oppure inviare una mail a info@anvgd.it