ANVGD_cover-post-no-img

“Class action”, un’opportunità per gli Esuli

Comunicato stampa del Presidente della Federazione delle Associazioni degli Esuli istriani Fiumani e Dalmati.

 

L’approvazione in Senato, per un voto, della norma sulla class action si risolve per gli Esuli istriani, fiumani e dalmati in una opportunità per intentare causa al Governo italiano per la sua gestione dei loro beni esproproati dal cessato regime comunista jugoslavo.
 Si tratta di un istituto presente in molte legislazioni occidentali che ha un innegabile valore sul piano della rappresentanza della società civile nei confronti delle Istituzioni.

 Lasciamo ad altri ogni dietrologia circa la strana vicenda della quale si sono resi protagonisti, forse innavvertitamente, due senatori triestini (Willer Bordon, che ha proposto l’emendamento, e Roberto Antonione, che ha pigiato un bottone invece di un altro).
Le cosiddette lobby giuliano-dalmate si chiamano fuori da questa singolare vicenda parlamentare.

Trieste, 16 novembre 2007

Renzo Codarin
Presidente

0 Condivisioni

Scopri i nostri Podcast

Scopri le storie dei grandi campioni Giuliano Dalmati e le relazioni politico-culturali tra l’Italia e gli Stati rivieraschi dell’Adriatico attraverso i nostri podcast.