Provincia Roma: chiesta sfiducia del Vicepresidente “negazionista”

I capigruppo della maggioranza di centrosinistra del Consiglio provinciale di Roma hanno presentato una mozione di sfiducia verso il loro Vicepresidente Nando Simeone (Rifondazione Comunista) con l'accusa, tra l'altro, di aver partecipato ed appoggiato il convegno negazionista sulle Foibe del 9 marzo scorso, di cui sul nostro sito abbiamo riportato ampi stralci.

E' un segno positivo verso l'isolamento di quelle frange estremiste che tentano di propinare ancora tesi anti-storiche sulle nostre vicende.