Pordenone, intitolato un chiostro alla memoria di Norma Cossetto

Nelle scorse settimane è stato intitolato alla studentessa di Santa Domenica di Visinada, vittima nel 1943 della violenza titina, il chiostro della biblioteca multimediale di piazza XX Settembre a Pordenone. Tale iniziativa si pone in continuità con le iniziative legate alla Giornata del Ricordo. «Norma è la nostra Anna Frank» queste le parole del Sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani, presente allo scoprimento della targa assieme a Diana e Loredana, cugine di Norma Cossetto.


Dal Messaggero Veneto di Pordenone del 11/02/21

0 Condivisioni
Torna su