Osimo: esuli e rimasti dell’ex Zona B del TLT vittime sacrifricali della distensione italo-jugoslava – 07dic15

 

Il principale nodo del contendere era la spartizione ufficiale del TLT, onde por fine all’ambigua situazione instaurata dal Memorandum di Londra del 5 ottobre 1954, che in deroga al Trattato di pace del 10 febbraio 1947 aveva formalmente assegnato l’amministrazione civile della Zona A meno i colli muggesani alla Repubblica Italiana e quella della Zona B più i colli muggesani alla Repubblica Socialista Federativa di Jugoslavia, indicando il confine terrestre fra Medeazza e il Lazzaretto ma ignorando quello marittimo. 

 

LEGGI L’ARTICOLO 

http://www.arenadipola.it/index.php?option=com_content&task=view&id=998&Itemid=1