Negazionismo: sì definitivo della Camera alla legge, da 2 a 6 anni carcere – 11giu16

 

Viene prevista nell’ordinamento penale la reclusione da 2 a 6 anni, nei casi in cui la propaganda, l’istigazione e l’incitamento si fondino “in tutto o in parte sulla negazione della Shoah o dei crimini di genocidio, dei crimini contro l’umanità e dei crimini di guerra” 

 

LEGGI L’ARTICOLO

http://arcipelagoadriatico.it/negazionismo-si-definitivo-della-camera-alla-legge-da-2-a-6-anni-carcere/