Napoli: il Consiglio Comunale approva il Monumento ai Caduti delle Foibe

Una maggioranza trasversale del Consiglio Comunale di Napoli ha deliberato il 13 giugno la costruzione nella città partenopea di un monumento dedicato alle vittime delle Foibe.

Hanno votato a favore il centro-destra e buona parte del centro-sinistra, costituendo così una larghissima maggioranza. Contrari Rifondazione Comunista e i Comunisti Italiani. I particolari nella Rassegna stampa al link http://www.anvgd.it/index.php?option=com_content&task=view&id=744&Itemid=144

Da anni l'ANVGD mantiene un costante rapporto con l'amministrazione cittadina, che presto sfocerà anche nella nuova sede che verrà assegnato al ricostituendo Comitato provinciale della nostra Associazione. Il Sindaco Rosa Russo Iervolino ha già in agenda un incontro con i nostri rappresentanti.

Il merito va in gran parte all'On. Paolo Barbi, Presidente onorario dell'ANVGD, residente a Napoli e, superati i novant'anni, tornato ad una grande attività di prima linea. Egli stesso ha già provveduto a segnalare al Sindaco l'opportunità di porre l'erigendo monumento all'entrata del bosco di Capodimonte dove per decenni restarono posizionate le baracche destinate agli Esuli.