On. Piero Fassino in visita all' ANVGD

Mostra ANVGD Roma: la visita di Fassino (con foto)

Si è aperta questa mattina nella Sede centrale dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Roma, la Mostra dedicata al Giorno del Ricordo e che resterà aperta fino a domenica 10.

Tra i primi visitatori l'on. Piero Fassino, che ha seguito con attenzione il percorso storico offerto dalla Mostra, di cui è autore Guido Rumici. Il presidente dell'ANVGD on. Lucio Toth ha illustrato le principali tappe della storia dell'Istria e della Dalmazia, soffermandosi in particolare sugli eventi del XX secolo, così dolorosi per la comunità giuliano-dalmata.

Fassino ha apprezzato l'impegno dell'ANVGD in questo Giorno del Ricordo, con particolare riguardo al dialogo costante e continuo con tutte le istituzioni, sia a livello nazionale che locale.

Al termine della visita, Fassino ha dichiarato che "Il dramma dell’esodo giuliano-dalmata e delle foibe è una pagina di storia nazionale per troppi anni dimenticata e che finalmente negli ultimi anni è stata pienamente riconosciuta da tutta la società italiana. E' giusto quindi che sia costantemente ricordata e sia iscritta nella memoria della coscienza democratica e civica del nostro Paese.
L’aver voluto l’istituzione del 10 febbraio come Giorno del Ricordo rappresenta il modo migliore per far sì che una pagina così terribile venga mantenuta viva nella coscienza del Paese e trasmessa via via alle generazioni che si susseguono.
Al dovere della memoria e di omaggio alle vittime, si aggiunge quello di far vivere nella vita di tutti i giorni i valori di tolleranza, di solidarietà, di multietnicità e di interculturalità che sono necessari affinchè pagine così dolorose non abbiano più a ripetersi".