L’Assessore Galli (Regione Lombardia) socio onorario ANVGD

Alla recente scuola estiva di storia del confine orientale per docenti organizzata presso il Vittoriale degli Italiani dal Tavolo di lavoro Ministero dell’Istruzione – Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati, il Prof. Stefano Bruno Galli è intervenuto nella giornata di apertura in duplice veste: per portare il saluto della Giunta Fontana prima ed in seguito con una pregevole relazione sull’irredentismo a Trento a Trieste.

Durante questo suo mandato il docente dell’Università degli Studi di Milano ha, inoltre, dimostrato grande sensibilità e considerazione nei confronti delle tematiche attinenti al Giorno del Ricordo e nei rapporti con le comunità di esuli istriani, fiumani e dalmati che risiedono in Lombardia. Ecco perché al termine dei lavori del 12 luglio, Galli ha ricevuto la tessera di socio onorario dell’Anvgd da Matteo Gherghetta (Presidente del Comitato provinciale di Milano dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) e Maria Elena Depetroni (componente dell’Esecutivo nazionale Anvgd)

.

«Ringrazio l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia che mi ha conferito la tessera di socio onorario – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura della Lombardia – e mi ha consegnato questa targa. Vado fiero e orgoglioso di questo prestigioso riconoscimento, dovuto al mio impegno culturale e civile per la tragedia delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata e per la mia attenzione alle vicende del confine orientale. Grazie di cuore!»

0 Condivisioni
Torna su