La Voce del Popolo – 271207 – Parenzo: torna alla luce il Foro antico

PARENZO – Sta rinvenendo alla luce il Foro antico di Parenzo. Gli archeologi
hanno definito il contorno dell'antico foro, risalente al primo secolo e
sepolto a lungo sotto lo stabile del ristorante di via Kumicic, (ex PKB,
casa di riposo e ristorante di un'azienda serba) e da poco proprietà della
City Green di Parenzo, intenzionata a trasformare lo stabile in albergo.
Siamo nel cuore del centro storico, vicinissimi all'antica Piazza Marafor,
di cui via Kumicic è una delle laterali che dalla Piazza conduce
direttamente in riva davanti allo storico albergo Riviera.
La prima fase dei lavori nel centro storico è riservata degli archeologi. Il
consulente museale, prof. Vladimir Kovacic ha guidato i lavori di scavo del
sito riportando alla luce circa 50 metri quadri del Foro antico, situato a
80 centimetri sotto al lastricato odierno. Kovacic collega il Foro antico ai
resti ritrovati sotto allo stabile della biblioteca, conservati e visibili
al pubblico sotto una lastra di vetro, che si trova ad una cinquantina di
metri di distanza in Piazza Marafor. Questo ritrovamento è importante perché
concretizza il foro antico di Parenzo. Le lastre di pietra, provenienti
probabilmente dalla cava di Vinkural, sono molto ben conservate, ed è stata
ritrovata la rigola, ovvero il canale per lo scarico dell'acqua piovana. La
rigola era appoggiata alla base in pietra sulla quale erano posti i
capitelli del portico sotto al quale gli antichi parentini passeggiavano, ha
spiegato il professor Kovacic, che a lavoro terminato propone la
valorizzazione del sito e la possibilità di presentare i resti al pubblico.
(lm)