”La frontiera” di Giraldi a Trieste (Il Piccolo 28 nov)

TRIESTE Domani 29 novembre, alle 17.45, nel Salone degli Incanti (ex Pescheria centrale) di Trieste si terrà un incontro con il regista cinematografico Franco Giraldi. In seguito sarà proiettato il film «La Frontiera» con Raoul Bova, Omero Antonutti e Giancarlo Giannini. L’iniziativa si iscrive all’interno della manifestazione «Trieste 1918. La prima redenzione, novant’anni dopo» organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste. L’ingresso è gratuito.

«La Frontiera», diretto dal regista triestino nel 1996 ispirandosi all’omonimo romanzo scritto da Franco Vegliani (1915-1982) nel 1964, racconta la storia parallela di due giovani dalmati di fronte alle scelte che impone la guerra: quelle di un ufficiale dell'esercito austro-ungarico che nel 1916 decide di disertare e di un tenente dell'esercito italiano che nel 1941 torna in licenza di convalescenza nell'isola dov'è nato.

Giraldi ha trattato il tema, specialmente nella parte della prima guerra, con limpida e dimessa scrittura, ricca di sensibilità e di attenzione ai particolari.