Il Piccolo – 300807 – Confine: anche Muggia festeggerà la Slovenia

MUGGIA Il Comune di Muggia si farà parte attiva, nell’ambito delle celebrazioni in occasione della caduta dei confini fra Italia e Slovenia, che avverrà il primo gennaio 2008. E’ questo il contenuto di una serie di emendamenti proposti dalla maggioranza di centrosinistra e da Alleanza nazionale, e poi approvati all’unanimità da tutti i consiglieri, a una mozione avanzata dal gruppo di Forza Italia, nel corso della seduta del consiglio comunale di ieri sera.
Gli azzurri avevano annunciato la presentazione di un documento in cui si parla di «adesione alle iniziative celebrative dei Comuni di Trieste e Lubiana, in occasione della caduta dei confini tra Italia e Slovenia e dell'entrata della Slovenia nell'area Schengen». Dopo una discussione, in termini comunque contenuti, la maggioranza ha ritenuto opportuno dare un’impronta di maggiore presenza del Comune nel contesto delle varie manifestazioni che si svolgeranno a cavallo della fine del 2007 e dell’inizio del 2008 in provincia di Trieste.
Nei prossimi giorni l’amministrazione renderà noto il dettaglio delle iniziative che si intendono assumere: «Il Comune di Muggia – ha spiegato nel corso della seduta il sindaco Nerio Nesladek – vive sul proprio territorio un rapporto molto intenso con la Repubblica slovena, perciò in un’occasione come questa sarebbe stato sbagliato rimanere in una posizione di secondo piano».