euroregion.net – 210507 – Progetto “Amamo” per i Paesi dell’area adriatica

La Regione Friuli Venezia Giulia è fortemente interessata ad attivare sinergie con i Paesi dell'Europa Centro orientale e dell'area adriatica, per avviare progetti finalizzati alla promozione e allo sviluppo delle zone interessate, in grado di garantire una reale ricaduta sul territorio.

È quanto si propone per mezzo del progetto AMAMO "Attraverso i mari e i monti", finanziato con l'iniziativa comunitaria Interreg IIIA, e del quale il Friuli Venezia Giulia è capofila tramite Informest.

L’iniziativa, che interessa le regioni dell'area Balcanica e dell'Adriatico orientale, tende a valorizzare il mercato turistico attraverso le risorse del territorio negli ambiti marini, montani e rurali. In questo progetto, sono coinvolti, per il Friuli Venezia Giulia, la provincia di Gorizia, la Comunità montana della Carnia, il Comitato del distretto industriale dell'alimentare, il Consorzio per la valorizzazione turistica Dolce Nord Est, l'Associazione interregionale produttori olivicoli (AIPO). Altri enti italiani coinvolti sono le Regioni Marche e Puglia ed il Comune di Lecce.

Il progetto interessa le contee croate della Regione Istriana, Litoranea Montana, di Spalato, Raguseo Neretvana, e l'Agenzia per lo Sviluppo Rurale dell'Istria, enti con i quali la Regione Friuli Venezia Giulia ha già avviato rapporti bilaterali. L'area interessata è dunque quella relativa alle zone costiere dell'Adriatico, che, come è stato detto nel corso della riunione, è stata per secoli luogo di confronto e di scambio tra le grandi culture europee, ricca di bellezze e composta da innumerevoli diversità paesaggistiche, culturali, naturalistiche ed eno-gastronomiche.

Il Friuli si impegnerà attraverso il tavolo dei rapporti di cooperazione internazionale dell'Europa Centro Orientale, affinché le progettualità che i soggetti protagonisti definiranno nell'ambito di AMAMO possano essere concretizzate con efficacia e garantiscano risultati positivi anche a favore delle realtà coinvolte in questo progetto transnazionale.