Emergono a Zara i resti di una villa romana

I lavori di costruzione di un nuovo albergo a Zara hanno portato alla luce i resti di un’antica villa romana: un ampio pavimento, un mosaico, una parete e soprattutto i resti di alcune statue. La location evidentemente era prestigiosa già all’epoca, in quanto gli archeologi sostengono che si trattasse della lussuosa residenza di una famiglia romana benestante.

In questo fortunato rinvenimento, tuttavia, il pezzo più pregiato è rappresentato da una grossa sezione di una statua marmorea di Venere dalle ginocchia al diaframma, da cui si può desumere che il manufatto dovesse essere alto circa 2 metri.

Il Piccolo - 16/01/2022
0 Condivisioni
Torna su