Dipiazza e Codarin “risolvono” la questione della statua di Sauro

E’ bastato il tempo di un colloquio tra il sindaco Roberto Dipiazza e il Presidente del Comitato onoranze a Nazario Sauro, Renzo Codarin, per risolvere la questione sollevata in questi giorni dall’annuncio che la statua sulle Rive dedicata all’eroe istriano della prima guerra mondiale sarebbe stata spostata per permettere i lavori di realizzazione di un parcheggio in loco.
Ebbene, il sindaco, con la decisione di sempre, ha sgombrato il campo da ogni equivoco assicurando che, la statua non verrà riposta in alcun luogo coperto e chiuso ma sarà semplicemente spostata sulle Rive stesse per permettere lo svolgimento dei lavori. Dopodiché ad opera conclusa verrà riposizionata sul sito stesso o in posizione leggermente discosta ma, sempre, con lo sguardo rivolto a Capodistria. Soddisfazione è stata espressa da Renzo Codarin  nell’apprendere le positive notizie, soprattutto la consapevolezza che anche nei prossimi anni sarà possibile commemorare Nazario Sauro a Trieste in riva al mare. I due hanno poi commentato l’importanza della costruzione di un parcheggio che renderà le rive maggiormente fruibili da parte della città, oltre a contribuire ad un migliore impatto visivo di una zona di Trieste che si è assunta il compito di accogliere i momenti più importanti delle manifestazioni cittadine.
La cerimonia dedicata a Nazario Sauro, nel 91.esimo anniversario dal martirio, è prevista quest’anno per Venerdì 10 agosto 2007. Inizierà alle 10.30 presso il PARCO DELLA RIMEMBRANZA dove il Comitato tradizionalmente depone un mazzo di fiori sul cippo dedicato a Nazario Sauro. Alle 18.30 nella CHIESA DEL ROSARIO (Piazza Vecchia) avrà luogo la S. Messa celebrata da Don Giovanni Gasperutti. Da qui il corteo percorrerà le vie adiacenti P.zza Unità e la piazza stessa per portarsi verso le rive e il BACINO SAN GIUSTO.
Qui si attenderà l’arrivo dei natanti del Circolo Marina Mercantile “Nazario Sauro” e del Circolo Canottieri “Saturnia” che recheranno corone d’alloro.
Alle 19.45 su PIAZZALE MARINAI D’ITALIA (antistante la Stazione Marittima) saranno presenti il Gonfalone della Provincia di Trieste e il Gonfalone del Comune di Trieste al quale verranno resi gli onori militari. Seguirà la deposizione di una corona d’alloro al monumento eretto in memoria dell’eroe istriano Nazario Sauro. E, momento solenne, il Picchetto di marinai in armi renderà gli onori ai Caduti
A chiusura della Cerimonia ci sarà un breve indirizzo di saluto del Presidente del Comitato Renzo Codarin. La cerimonia verrà accompagnata dalla Banda dell’ANVGD di Trieste.

da www.arcipelagoadriatico.it