Conclusa a Trieste la Corsa del Ricordo

Sotto la pioggia battente e con una decina di minuti di ritardo stamattina, attorno alle 9.10 è partita la Corsa del Ricordo 2020; un centinaio gli atleti in gara che hanno sin da subito combattuto contro le intemperie e il terreno già impervio resosi scivoloso per la copiosa precipitazione che ha interessato l’area di Basovizza. La Corsa per fortuna è continuata senza che fosse necessario l’intervento dei sanitari in quanto l’organizzazione e la disciplina dei runners si sono dimostrati sufficienti ad evitare qualsiasi incidente anche dopo il sopraggiungere di una fitta nebbia che ha aumentato per gli stessi il coefficiente di difficoltà.

Dopo lo stop forzato dovuto all’emergenza covid-19 il Comitato Trieste Corre composto dall’A.S.I (Associazioni Sportive e Sociali Italiane), Apd Miramar, Asd Trieste Atletica Aps e l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia hanno trovato il modo grazie anche all’aiuto del Comune di Trieste di ripartire nel segno dello Sport e della Memoria.

Testo e foto:

Andrea Altin

 

Ciononostante gli atleti in gara hanno segnato degli ottimi tempi di percorrenza del tracciato sterrato.

Al termine della stessa sono stati premiati le prime donne e i primi uomini ad aver tagliato il traguardo dai rappresentanti delle associazione che hanno reso possibile l’evento.

L’appuntamento 2021 è previsto per domenica 16 settembre di quest’anno, sperando che le condizioni metereologiche e le normative anti-pandemiche permettano ai prossimi partecipanti di vivere la Corsa del Ricordo con maggior calore. 

0 Condivisioni
Torna su